Napoli, allerta meteo fino a domani: i danni del maltempo

da | Feb 23, 2019 | Cronaca, Meteo

Numerosi i danni già registrati sin dalle prime ore del mattino a Napoli a causa delle avverse condizioni meteo annunciate dalla Protezione civile  che hanno indotto l’Amministrazione comunale a chiudere le scuole i parchi ed i cimiteri cittadini.
Diverse cadute di alberi si sono verificate ai Colli Aminei, a Miano, a Bagnoli e nei cimiteri di Pianura, Soccavo e Secondigliano. Nell’area mercatale di via Ausilio ci sono cadute di calcinacci dai fabbricati, come in Piazza Dante e anche al Vomero. Antenne pericolanti in Via Acquaviva e via Sant’Alfonso dei Liguori. Un albero a basso fusto è caduto su auto in sosta in via Sibilia a Bagnoli ed è chiuso vico Duchesca per caduta vetri. Un tabellone pubblicitario è crollato a causa del vento sul tetto del deposito bus Garibaldi Corso Arnaldo Lucci. Alcune recinzioni abbattute in via Marina. Una persona anziana è stata sfiorata dalla caduta di un albero mentre circolava in auto in via Miranda a Ponticelli ed è stata trasportata precauzionalmente in ospedale per alcuni controlli.
A San Sebastiano al Vesuvio un albero, caduto sempre a causa del forte vento, si è abbattuto su un’automobile a bordo della quale viaggiavano madre e figlio. La donna ha riportato un trauma al capo ed è ricoverata in ospedale, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Il figlio ha riportato solo lievi escoriazioni.
La Protezione Civile del Comune e la Polizia Locale, con il personale del Verde pubblico, delle squadre tecniche della Napoli Servizi, di Anm, di Citelum e dei gruppi volontari di Protezione Civile, stanno continuando a presidiare le zone più colpite dai danni del maltempo.
Il Comitato operativo di Palazzo San Giacomo coordinato dal Sindaco de Magistris con l’assessore Clemente è riunito permanentemente e rinnova il pressante invito alla cittadinanza a limitare gli spostamenti solo nei casi strettamente necessari.
La Protezione Civile intanto ha prorogato l’allerta meteo fino alle ore 24 di domani, domenica 24 febbraio.
Fermo amministrativo, come difendersi

Fermo amministrativo, come difendersi

Lo Studio legale Rubinacci-Molaro spiega le modalità di verifica e i casi in cui è possibile fare ricorso Questo mese, lo Studio legale degli avvocati Giovanni Rubinacci ed Andrea Molaro, prende in esame l’annosa questione del fermo amministrativo, “tanto cara” per...

Via al Mam, museo aperto della metro

Via al Mam, museo aperto della metro

Il Comune rilancia il Mam, il Museo Aperto della Metropolitana, un progetto innovativo finalizzato a valorizzare le opere pubbliche che fanno parte del patrimonio artistico della metropolitana cittadina. Otto grandi imprese italiane sono pronte a investire al fine di...

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

A Pompei un convegno su un tema di scottante attualità. “L’affido, una scelta d’amore” è il tema di studio nazionale scelto dai Lions e fatto proprio dai Lions Distretto 108 YA  e per esso dal presidente del Comitato Marina Latella e dal componente del Comitato per la...

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania  ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all'osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all'uso delle mascherine. Sulla base di quanto...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te