Cappella San Severo è al primo posto tra i musei visitati a Napoli

da | Feb 20, 2019 | Cultura&Spettacolo

Il Museo Cappella San Severo frantuma tutti i record, imponendosi al primo posto come sito culturale più visitato di Napoli con i suoi circa 700mila visitatori  nel solo  2018, accorsi ad ammirare le bellezze di un luogo di culto, mistero e creatività barocca.

Il Museo è situato nel cuore di Napoli e ospita la celeberrima scultura del Cristo Velato, opera di Giuseppe Sammartino unica al mondo, rinomata per  la portentosa  “tessitura” marmorea che ricopre come fosse candido velo il corpo del Cristo.  Ancora nelle stanze sotterranea  della Cappella Sansevero sono oggi conservate, all’interno di due bacheche, le famose Macchine anatomiche, ossia gli scheletri di un uomo e di una donna in posizione eretta, con il sistema arterovenoso quasi perfettamente integro

Le opere e le vicende legate al Principe Raimondo di Sangro, alchimista, inventore e autentico genio attraggono pubblico e leggende, tese ad incrementare e valorizzare l’intero polo museale.

La crescita nell’ultimo quinquennio è costante: dal 2013 al 2018 la percentuale positiva tocca addirittura il 178 per cento. Dati alla mano se si contronta la classifica ufficiale stilata dal ministero dei Beni culturali sui musei più amati in Italia, Cappella Sansevero si piazzerebbe all’undicesimo posto (scalzando il Mann) sotto il Palazzo Pitti di Firenze.

“Cappella Sansevero – dichiara Fabrizio Masucci, direttore del museo – è oggi una tappa obbligata per i turisti e un luogo che quasi tutti i napoletani hanno visitato almeno una volta. Questo, certamente, grazie all’unicità delle opere che lo costituiscono e al suo valore dal punto di vista storico-artistico, ma anche in virtù di una gestione privata aperta e lungimirante, che ha sempre prestato grande attenzione alla valorizzazione del proprio patrimonio”

 

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

“Pandemia e Pandemie da salto di specie, emergenza o convivenza?”: in distribuzione il prezioso e quanto mai attuale e utile volume instant-book di Academ editore, con le risposte alle tante e complesse domande sull’emergenza sanitaria in corso e le gravi implicazioni...

Eventi e musica, Mooks si allarga

Eventi e musica, Mooks si allarga

Nella libreria del Vomero sarà inaugurato un piano dedicato all’intrattenimento Aprirà le porte al pubblico lunedì 19 luglio il nuovo hub del Mondadori bookstore di via Luca Giordano targato Mooks, un nuovo piano della grande libreria vomerese dedicato...

Allamentarse nunn’ abbasta  cchiu’…

Allamentarse nunn’ abbasta cchiu’…

A lengua napulitana verace va scumparenno Sempe cchiù pperzone s’allamentano pecché ’a lengua napulitana verace va scumparenno e ppecché pure cchille che ancora l’ausano spisso nu’ ssapeno scrivere manco doje righe senza piglià zarre e rrancefellune. E overamente...

Il premio Liburia a Salvio Zungri

Il premio Liburia a Salvio Zungri

La sesta edizione del prestigioso evento condotto dall’attore Gabriele Blair e dall’artista Anna Capasso Si è svolto giovedì 15 luglio, nel Chiostro della Parrocchia del S.S. Rosario ad Afragola in provincia di Napoli con inizio alle ore 19 il “Premio Liburia 2021”,...

Happening di scrittori  nella cornice di Sant’Angelo

Happening di scrittori nella cornice di Sant’Angelo

Sabato 17 luglio 2021, nella suggestiva cornice del molo turistico “Pablo Neruda” di Sant’Angelo d’Ischia, ventotto tra scrittori, imprenditori, artisti, docenti, autori emergenti ed esperti di comunicazione saranno i protagonisti della diciassettesima edizione del...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te