Ancelotti: “Metterò qualche giocatore più fresco”

da | Feb 20, 2019 | Calcio Napoli

Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la conferenza stampa di questa mattina a Castelvolturno: “La squadra sta giocando un buon calcio e poi abbiamo voglia di segnare. Non dobbiamo sottovalutare la partita contro lo Zurigo perchè nel calcio tutto può succedere nonostante il risultato dell’andata sia abbastanza rassicurante”. Sul pubblico, l’allenatore del Napoli ha affermato: “Mancato pienone allo stadio? Ognuno gestisce la sua vita, la squadra sta facendo il massimo per portare la gente allo stadio. Nonostante il pareggio, la partita contro il Torino è stata apprezzata da chi era allo stadio”. Sull’aspetto tecnico Ancelotti ha dichiarato: “Mi soddisfa molto l’aspetto difensivo, anche perché non difendiamo bassi ma sempre alti pressando. Davanti abbiamo avuto dei problemi nella finalizzazione, ma gli attaccanti stanno lavorando bene anche difensivamente dando un aiuto alla squadra. Ci sono dei momenti di difficoltà, ma non è una responsabilità solo degli attaccanti perché è un problema anche nel fare il passaggio. Mi aspetto più gol anche dei centrocampisti, come cross migliori dei laterali e qualche movimento più in anticipo degli attaccanti. Sono tutte cose che abbiamo valutato insieme in questi giorni. Allan-Ruiz? Sono bravi, possono giocare insieme, non essendoci più Hamsik abbiamo caratteristiche diverse ma con risultati efficaci. Anche Diawara ha giocato bene contro la Sampdoria, abbiamo delle coppie che possono fare bene insieme, anche Zielinski può giocare centralmente anche se poi perdiamo efficacia davanti”. Sulla formazione che scenderà in campo contro lo Zurigo: “Metterò qualche giocatore più fresco, uno su tutti Chiriches che giocherà dall’inizio”. Sul campionato: “C’è una squadra che domina e dobbiamo fare tutti gli sforzi possibili, non solo noi ma tutti, per avvicinarla dal punto di vista tecnico. Quest’anno ha fatto ancora di più, ha un ruolino che non ha nessuno in Europa rispetto agli anni scorsi“.

ten One thing I hate About yourself (1999)

ten One thing I hate About yourself (1999) Senior high school Music try a vintage and you can is really worth a location to your anybody's list of an educated adolescent movies actually. The film, hence generated this new work regarding famous people like Zac Efron...

Register me to pick the hookup tonight

Register me to pick the hookup tonight You will find way too many feamales in your neighborhood who are in need of delivering together with her getting every night more speak online which have local men. Sign up you now. Have you been a female otherwise a man? That...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te