Caravaggio, in mostra a Capodimonte le opere del periodo napoletano

da | Feb 12, 2019 | Cultura&Spettacolo, Vivere Napoli

Le opere del periodo napoletano del maestro Caravaggio tornano a rifulgere nelle sale del Museo di Capodimonte in un’esposizione che prenderĂ  il via dal 12 aprile al 14 luglio 2019. Il direttore del museo Sylvain Bellenger e Cristina Terzaghi, una delle piĂš importanti studiose del pittore, curano la mostra “Caravaggio Napoli” che  si propone l’obiettivo di approfondire  e indagare il periodo partenopeo vissuto dal pittore lombardo, le influenze, i rapporti e l’ereditĂ  lasciata nella capitale del vice regno spagnolo agli inizi del XVII secolo.

Caravaggio giunto a Napoli nel 1606 vi rimase circa un anno sotto la protezione di un ramo   collaterale della famiglia Colonna residente a Napoli: i Carafa-Colonna. Il Merisi visse un periodo felice e prolifico, al quale seguĂŹ un secondo periodo dall’estate del 1609 al 1610.

“A Napoli Caravaggio inaugurò un nuovo modo di dipingere – scrivono i curatori – e le Sette opere di Misericordia sono una delle piĂš puntuali rappresentazioni dei vicoli della cittĂ  e dei suoi abitanti”.

I capolavori del Caravaggio che saranno esposti nella sala Causa del museo sono: i due dipinti sulla Flagellazione di Cristo ( giĂ  presenti nel museo di Capodimonte) e altre cinque opere:”Le sette opere di Misericordia” dal Pio Monte e il “Martirio di Sant’Orsola” da Palazzo Zevallos Stigliano – e tre in prestito: “SalomĂŠ con la testa di Battista” dalla National Gallery di Londra, l’altra SalomĂŠ dal Palacio Real di Madrid e il “San Giovanni Battista” dalla Galleria Borghese di Roma.

Le opere del Merisi saranno messe a confronto con diciannove dipinti realizzati dai pittori della scuola pittorica napoletana, quali: Massimo Stanzione, Battistello Caracciolo,Fabrizio Santafede, Giovanni Baglione, Filippo Vitale e Giovan Bernardo Azzolino,Tanzio da Varallo.

Sara possibile visitare la mostra tutti i giorni tranne il mercoledĂŹ dalle 8,30 alle 19,30 ed il costo del biglietto sarĂ  di euro 15.

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

È passato solo un anno dal debutto di Giovanni Taranto, con “La fiamma spezzata”. Ed eccolo ora riproporsi con un nuovo romanzo, sullo stesso tema, intrighi ed affari della criminalità organizzata vesuviana al vaglio di un investigatore serio e determinato. Siamo...

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

La geniale intuizione di Fortuna Imperatore, game designer napoletana laureata in Psicologia A chi poteva venire in mente l’idea di creare un videogioco che avesse per protagonisti Freud e la psicoanalisi? O a un matto o ad un genio, ma sicuramente con l’inventiva e...

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Grande successo per il concerto di musica classica “Note di pace” a Casavatore Grande successo di partecipazione e di pubblico per il concerto di musica classica per violino e pianoforte tenutosi presso la parrocchia di Gesù Cristo lavoratore a Casavatore, intitolato...

“Maradò”, le voci del popolo

“Maradò”, le voci del popolo

Nel libro di Anna Copertino, l’universo napoletano del Dios Che cosa non si è scritto e detto di Maradona che ormai non si sappia? Artisti, grandi firme, uomini di cultura e registi ne hanno la grandezza, miseria e nobiltà ma ognuno con la propria idea e l’immagine ed...

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Un evento di un’intera giornata dedicato alla cultura. A Procida” l’isola che non si isola” e che quest’anno sta celebrando il suo essere capitale della cultura l’appuntamento è fissato per domenica 29 maggio. Un evento che si snoderà in tre momenti, tutti idealmente...

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Le domeniche dal 1° maggio al 5 giugno si terranno cinque concerti di musica dal vivo nei luoghi incantevoli della Campania Napoli – Ercolano – Vico Equense – Sorrento – Ravello. Il Chitarrista Max Puglia (Hermanos, Ruggiero, Buonocore, Gragnaniello, Fò, Hernadez,...

Arte e solidarietĂ  con Noi per Napoli

Arte e solidarietĂ  con Noi per Napoli

L’associazione culturale organizza e promuove anche iniziative sociali a favore dei bisognosi L’associazione culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, ispirata sempre ai principi e finalità...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te