Juve, Allegri: “Siamo stati sfortunati con il calendario. Quando becchi la serata storta…”

da | Gen 31, 2019 | Sport

Sconfitta durissima ieri sera per la Juve nella sfida di Coppa Italia contro l’Atalanta. Nel post partita, Massimiliano Allegri, intervenuto in conferenza stampa, commenta così l’accaduto: “Siamo stati sfortunati dal punto di vista del calendario. Le ultime cinque partite, da quando abbiamo ripreso, abbiamo giocato solo una partita in casa, prima abbiamo giocato col Chievo, poi siamo stati a Bologna, a Bergamo e a Roma con la Lazio… Ora sabato sera giocheremo in casa col Parma, poi è normale che quando giochi le partite secche e becchi la serata storta, è normale che vai fuori”.

E aggiunge ancora: “L’anno scorso, dopo la partita di Madrid, avevamo tirato fuori tutte le energie con la Sampdoria, l’anno scorso pareggiammo a Crotone faticando e poi siamo cascati con il Napoli. Salvi uno, salvi due, poi cadi. Nessun campanello d’allarme: se suona per noi, gli altri che devono fare, usare i campanacci? Dopo tante partite felici non c’è nulla da rimproverare: è umano, non si può vincere sempre. Dispiace uscire perché tenevamo al trofeo”.

 

Nuoto, domani e giovedì l’ultimo match di Isl a Napoli

Nuoto, domani e giovedì l’ultimo match di Isl a Napoli

In vasca Iron, Dc Trident, Tokyo, New York. In palio gli ultimi due pass per i playoff di Eindhoven   Undici match e quaranta giorni di sfide tra i più grandi nuotatori del mondo nella piscina Scandone con record mondiali continentali e nazionali. Sfide all'ultimo...

Napoli Cup, il grande tennis torna in città

Napoli Cup, il grande tennis torna in città

Dopo cinque anni di assenza, il Grande Tennis riconquista Napoli. Dal 3 al 10 ottobre prossimo il Tennis Club Napoli ospiterà la Tennis Napoli Cup, torneo internazionale inserito nel calendario del Challenger Atp Tour, che assegnerà punti per il ranking mondiale Atp e...

UFFICIALE – Nasce la Superlega, calcio nel caos

UFFICIALE – Nasce la Superlega, calcio nel caos

Nasce la Superlega, in serata sono arrivati i comunicati ufficiali dei club fondatori, Agnelli si dimette da presidente dell'Eca, dura la reazione dell'Uefa. Nasce la Superlega, in serata sono arrivati i comunicati ufficiali, i club fondatori di questa nuova...

La cattiva globalizzazione è un danno. Anche nel calcio

La cattiva globalizzazione è un danno. Anche nel calcio

C’era un tempo, neanche troppo lontano, quando per 14 anni, dal 1966 al 1980, le squadre di calcio italiane non potevano piú tesserare stranieri in quanto la Federazione di calcio, in nome di un orgoglio italiano ferito, dopo i penosi mondiali del 1966, decise di...

Ippica, Lotteria di Agnano, edizione memorabile

Ippica, Lotteria di Agnano, edizione memorabile

“È stata un'edizione del gran premio Lotteria memorabile e poco prevedibile come nelle attese, perché tanti i campioni in campo, tanti i motivi e i retroscena di una delle più belle edizioni di sempre. A parte il vincitore Zacon Gio in binomio con Telethon, i...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te