Disfatta Milanese: due brutte prestazioni in 3 giorni ci costano la Coppa Italia e il -11

da | Gen 30, 2019 | Calcio Napoli

È una vera e propria disfatta milanese quella dei ragazzi di Ancelotti che, in soli 3 giorni, con due bruttissime prestazioni, finiscono a meno 11 dalla capolista in campionato ed escono dalla Coppa Italia che era uno dei papabili obiettivi stagionali.

Un calo fisico, un periodo no, scarsa brillantezza, poca aggressività? Possono essere tanti i motivi e gli aggettivi per descrivere questo momento del Napoli, ma c’è bisogno di una scossa, i tifosi non possono essere contenti per questo ennesimo obiettivo mancato, se il campionato è andato (non matematicamente), una squadra forte ed in continua crescita come quella di De Laurentiis, deve puntare a vincere e fare all in sulle coppe, con un allenatore di caratura mondiale, ci si aspetta senza alcuna esagerazione, di portare qualche titolo in bacheca.

È un Napoli che sembra, attualmente distratto dal mercato: Allan manca da alcune partite e si vede che non è lo stesso di inizio campionato, Rog è stato ceduto in prestito, potrebbe toccare la stessa sorte a Younes, il capitano tra infortunio e qualche sirena cinese non ha ancora giocato un minuto in questo 2019 e manca al centrocampo partenopeo che ha faticato in queste partite a San Siro. Purtroppo uno degli attacchi più forte in campionato, torna da Milano con zero gol fatti e un reset da fare in breve tempo. Tra 4 giorni al San Paolo arriva la Sampdoria del giovane Quagliarella, un avversario che già all’andata ha segnato un bellissimo gol: Fabio e compagni sono da prendere con le dovute misure, c’è da riscattare un 3-0 che ancora rimbalza nella mente dei tifosi, in un momento non positivo, bisogna ritrovare il gioco, la voglia, la fluidità che ha contraddistinto il Napoli in molte partite permettendo di tenere ancora vivo un campionato che senza gli azzurri, rischierebbe di chiudersi matematicamente per metà febbraio.

ten One thing I hate About yourself (1999)

ten One thing I hate About yourself (1999) Senior high school Music try a vintage and you can is really worth a location to your anybody's list of an educated adolescent movies actually. The film, hence generated this new work regarding famous people like Zac Efron...

Register me to pick the hookup tonight

Register me to pick the hookup tonight You will find way too many feamales in your neighborhood who are in need of delivering together with her getting every night more speak online which have local men. Sign up you now. Have you been a female otherwise a man? That...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te