Questa mattina alle ore 10.30 i rappresentanti delle associazioni AssistenzAnziani e BadandoaTe, realtà cardine del territorio napoletano in tema di cura e assistenza di persone della terza età, sono stati ricevuti, come unici operatori del settore, in udienza da Sua Santità Papa Francesco presso la Sala Nervi in Vaticano.
L’occasione è stata propizia per rivolgere al Papa preghiere e richieste per tutti gli assistiti domiciliari ed ospedalieri ai quali AssistenzAnziani e BadandoaTe si dedicano. Inoltre sono stati latori di 2 lettere scritte dal padre di Annalisa Durante, poco più di una bambina, tristemente nota per essere stata barbaramente assassinata dalla camorra per errore nel corso di un regolamento di conti.