In ospedale: “È solo mal di pancia”. E poi muore. Cartella sequestrata: la famiglia chiede giustizia

da | Gen 21, 2019 | Cronaca | 0 commenti

“È assurdo morire per risparmiare un esame diagnostico, chiediamo giustizia e più coscienza negli ospedali”. Così l’avvocato Angelo Pisani, all’indomani della tragedia che ha colpito la famiglia di Anna Siena, la trentacinquenne deceduta lo scorso 18 gennaio all’Ospedale dei Pellegrini dopo un ricovero d’urgenza. Secondo quanto si apprende da Il Mattino, che ha raccontato la vicenda, la giovane si era recata nello stesso ospedale solo pochi giorni prima, lamentando forti dolori addominali. La donna era stata però subito dimessa con la prescrizione di una terapia a base di farmaci antidolorifici e con la sola raccomandazione di eseguire successivamente un’ecografia addominale volta ad accertare la natura del malessere. L’attesa si è però rivelata fatale e Anna Siena è morta, stando a quanto dichiarato dai medici, per un arresto cardiocircolatorio.

I genitori però hanno subito sporto denuncia e hanno affidato l’incarico agli avvocati Angelo e Sergio Pisani per la tutela dei propri diritti. I legali hanno quindi nominato un medico legale, la cartella clinica della paziente è stata sequestrata e ora sono certi che l’autopsia potrà indicare le cause di questa inspiegabile tragedia che, già dal racconto della madre, pone dubbi sulla cura e sulla corretta gestione della paziente all’interno dell’ospedale. “Non mi capacito di come sia possibile – spiega Pisani – che nel 2019 un paziente esca da un pronto soccorso per dolori lancinanti a stomaco e schiena senza essere sottoposto a tutti controlli del caso, quando a volte anche una semplice radiografia può salvare la vita. Nei quattro giorni trascorsi questa giovane poteva essere salvata, ora invece nulla potrà mai restituirla ai suoi familiari e al suo promesso sposo”. La donna avrebbe dovuto sposarsi il prossimo settembre. “Speriamo che oltre alla Magistratura anche il Ministro della Sanità si attivi per fare chiarezza su quanto avvenuto. Chiediamo l’invio di ispettori e un’azione concreta per restituire la dignità che meritano tutti i pazienti. Oramai non c’è dubbio: la Sanità campana ha bisogno di interventi reali. Basta con le passerelle politiche!”, conclude Pisani.

Casa Fiorinda, la visita a sorpresa di Federica Pellegrini

Casa Fiorinda, la visita a sorpresa di Federica Pellegrini

“Grazie alle operatrici che danno pieno sostegno a Donne coraggiose” Visita a sorpresa di Federica Pellegrini a Casa Fiorinda a Napoli. L'atleta azzurra ha trascorso una serata in compagnia con le ospiti della casa per donne maltrattate Fiorinda. Un luogo fisico di...

I bambini e la moda gender fluid

I bambini e la moda gender fluid

L’allarme di una psichiatra: “I piccoli disorientati dalle lezioni di sesso di insegnanti spesso impreparati” Il piccolo Salvatore, otto anni, si osserva compiaciuto davanti allo specchio mentre prova e riprova le scarpe con i tacchi a spillo della madre: “Dice che...

Vomero, per il parco fantasma arrivano i soldi della Regione

Vomero, per il parco fantasma arrivano i soldi della Regione

La Regione Campania investirà 15 milioni di euro (a valere sui fondi POC 2014-2020) per la riqualificazione di 24 parchi cittadini dislocati nelle varie Municipalità, così com’era stato annunciato nel marzo 2020 (visto che il Comune non ha fondi) dall’agronomo...

La serata dell’amicizia sulla Terrazza Zungri

La serata dell’amicizia sulla Terrazza Zungri

Lo scorso 20 settembre si sono incontrate tutte le socie del Club Innerweel Luisa Bruni sulla “Terrazza Zungri”, il più antico club d’Italia, nato dalle mogli dei rotariani alle quali non era permesso l’accesso nel club. La socia Imma Zungri Emilio ha accolto tutte le...

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo gialla

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo gialla

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo valevole a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli,...

Da Las Vegas a Monte Carlo: le città celebri per i loro casinò

Da Las Vegas a Monte Carlo: le città celebri per i loro casinò

Oggi sentiamo spesso parlare di casinò e di gioco d’azzardo, soprattutto per via del boom della loro controparte digitale registrato negli ultimi anni. Se è vero che il gambling si sta trasferendo in maniera sempre più consistente sul web, il fascino di alcune città...

Ascensore del Monte Echia, è battaglia

Ascensore del Monte Echia, è battaglia

Dopo il vano Sos a Franceschini, i comitati: “La legge è con noi, ricorreremo alla magistratura” Per il ministro Franceschini non ci sono le condizioni per “revocare” l’approvazione della Sovrintendenza territoriale alla realizzazione dell’ascensore (di collegamento...

Linea 1, corto circuito durante il test del nuovo treno

Linea 1, corto circuito durante il test del nuovo treno

Ieri sera intorno alle 23 si è verificato un problema tecnico durante i test per la messa in esercizio del primo treno di fornitura Caf per la Linea 1 di Anm. Un sovraccarico correlato a un corto circuito sul treno ha creato dei forti surriscaldamenti e fumi tra il...

Vomero, eseguita ordinanza per uno scippo

Vomero, eseguita ordinanza per uno scippo

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato Vomero hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa lo scorso 25 giugno dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica nei...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te