Premio internazionale Elisa Frauenfelder. Al Suor Orsola la cerimonia conclusiva

da | Gen 18, 2019 | Cultura&Spettacolo, Vivere Napoli | 0 commenti

Si terrà giovedì 31 gennaio dalle ore 17 a Napoli, presso la Sala degli Angeli, dell’Università Suor Orsola Benincasa in via Suor Orsola 10, la cerimonia conclusiva della I edizione del premio internazionale Elisa Frauenfelder – La magnifica signora della pedagogia italiana. Il Premio è istituito con la finalità di conservare e promuovere l’eredità scientifica e umana di Elisa Frauenfelder, tra i grandi maestri della pedagogia italiana contemporanea, così da offrire, in particolare ai giovani studiosi, uno straordinario modello capace di unire in sé rigore scientifico, innovazione pedagogica e insieme passione per lo studio.

Elisa Frauenfelder,  classe 1931, è stata professore Ordinario di Pedagogia generale e sociale alla Federico II fino al 2003, dove dirigeva il Dipartimento di Scienze relazionali e professore Straordinario di Pedagogia generale e sociale al Suor Orsola Benincasa fino al 2017, l’anno della sua scomparsa. In oltre mezzo secolo di attività accademica ha sempre portato avanti incessantemente la sua attività di studio e ricerca. Innovatrice nel dibattito pedagogico contemporaneo, sempre attenta alla relazione educativa, costantemente impegnata verso le Istituzioni accademiche e scolastiche Elisa Frauenfelder è  pertanto un unicum che deve essere tenuto vivo per le giovani generazioni e per la promozione di una ricerca orgogliosamente ancorata all’itinerario storico dei processi pedagogici e formativi ma allo stesso tempo aperta al rinnovamento e alle sfide del futuro.

Introdurrà la cerimonia Lucio d’Alessandro, rettore dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e presidente del Comitato scientifico internazionale del Premio. Interverranno: Enricomaria Corbi, preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Margherita Musello Ordinario di Didattica generale e Fabrizio Manuel Sirignano, Ordinario di Pedagogia generale nonché coordinatore scientifico del Premio. Durante la cerimonia saranno premiati: per la sezione “Scienze pedagogiche” Giuseppe Annacontini, Sergio Bellantonio, Milena Santerini e Sergio Tramma; per “Cultura e innovazione Piero Dominici, Renzo Guerrini e Anna Grazia Lopez; per la sezione “Maestri d’Italia” Franca Di Blasio, Antonio La Cava e Barbara Parisio e infine premio “Donne nelle Istituzioni, nella cultura e nell’arte” a Pina Mengano Amarelli e a Livia Iaccarino.

 

San Ciro e l’«ex voto» di Pietro Gargano

San Ciro e l’«ex voto» di Pietro Gargano

Il retroscena del libro del noto giornalista-scrittore sul santo protettore degli ammalati “Ho avuto due infarti nel giro di nove mesi, e ogni volta dicevo ‘San Ciro, pensaci tu, patrono del paese’. Sto ancora qui, e allora ho scritto un libro sul millenario culto del...

Il Gran Concerto di Capodanno

Il Gran Concerto di Capodanno

Musica, canto, danza e spettacolari acrobazie circensi al Teatro delle Palme Il Gran Concerto di Capodanno: tra musica, canto, danza e spettacolari acrobazie circensi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno in allegria e spensieratezza. Il primo gennaio 2022, alle ore...

Posillipo, musica e cibo per i giovedì a Le Stanze

Posillipo, musica e cibo per i giovedì a Le Stanze

Ancora un giovedì sera da sold out a Le Stanze a Capo Posillipo per una serata che sa abbinare al meglio grande musica e cibo. Due i protagonisti della serata: il Trio Balzano che ha allietato i presenti con la sua grande musica; e lo spaghetto al pesto di pomodori...

Swing e bossa nova, serata d’altri tempi a Le Stanze

Swing e bossa nova, serata d’altri tempi a Le Stanze

I giovedì sera di grande musica de Le Stanze di Giuliano Napoliello a Capo Posillipo proseguono con sempre maggiore successo. L’abbinamento musica e grande cucina funziona alla grande come dimostra l’ennesimo esaurito di ieri sera. Stavolta ad accompagnare i piatti...

L’album omaggio a Pino Daniele

L’album omaggio a Pino Daniele

Il nuovo disco strumentale del musicista napoletano Sergio Esposito dedicato al grande artista “In questo viaggio appassionato non è stato semplice individuare, tra le tante e diverse ‘perle’ del suo repertorio, quelle che meglio potessero adattarsi al nostro organico...

I grandi concerti delle festività

I grandi concerti delle festività

Due incredibili appuntamenti con la musica e il belcanto con gli artisti dell’associazione Noi per Napoli L’8 dicembre con la Festa dell’Immacolata si entra e si inizia a vivere, respirare l’atmosfera vera e propria del Natale e l’associazione culturale Noi per Napoli...

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Grande successo ieri sera al ristorante Le Stanze a Capo Posillipo degli Alma Partenopea per un concerto sold out davanti a un pubblico entusiasta per la loro musica. La band composta da Gianni Guarracino alla chitarra, Andrea Carboni alle percussioni e Leo D’Angelo...

“Hop”, il party esclusivo allo 00 Club

“Hop”, il party esclusivo allo 00 Club

Sabato 6 novembre con Sara Scarabino e Dj Pen in console e le spettacolari scenografie ispirate ai primi del Novecento e al Pop Surrealismo firmate da Daniele Ragosta e Davide Favetta Si scrive “Hop”, si legge party esclusivo e decisamente “sopra le righe”, che...

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Tra misteri e leggende Bisogna cercarla con gli occhi, percorrendo la Tangenziale, dall’altezza di Corso Malta in poi e fino a poco prima dell’imbocco della galleria di Capodimonte. Si staglia sulla sinistra e svetta nel nugolo di costruzioni che l’hanno avviluppata...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te