Premio internazionale Elisa Frauenfelder. Al Suor Orsola la cerimonia conclusiva

da | Gen 18, 2019 | Cultura&Spettacolo, Vivere Napoli | 0 commenti

Si terrà giovedì 31 gennaio dalle ore 17 a Napoli, presso la Sala degli Angeli, dell’Università Suor Orsola Benincasa in via Suor Orsola 10, la cerimonia conclusiva della I edizione del premio internazionale Elisa Frauenfelder – La magnifica signora della pedagogia italiana. Il Premio è istituito con la finalità di conservare e promuovere l’eredità scientifica e umana di Elisa Frauenfelder, tra i grandi maestri della pedagogia italiana contemporanea, così da offrire, in particolare ai giovani studiosi, uno straordinario modello capace di unire in sé rigore scientifico, innovazione pedagogica e insieme passione per lo studio.

Elisa Frauenfelder,  classe 1931, è stata professore Ordinario di Pedagogia generale e sociale alla Federico II fino al 2003, dove dirigeva il Dipartimento di Scienze relazionali e professore Straordinario di Pedagogia generale e sociale al Suor Orsola Benincasa fino al 2017, l’anno della sua scomparsa. In oltre mezzo secolo di attività accademica ha sempre portato avanti incessantemente la sua attività di studio e ricerca. Innovatrice nel dibattito pedagogico contemporaneo, sempre attenta alla relazione educativa, costantemente impegnata verso le Istituzioni accademiche e scolastiche Elisa Frauenfelder è  pertanto un unicum che deve essere tenuto vivo per le giovani generazioni e per la promozione di una ricerca orgogliosamente ancorata all’itinerario storico dei processi pedagogici e formativi ma allo stesso tempo aperta al rinnovamento e alle sfide del futuro.

Introdurrà la cerimonia Lucio d’Alessandro, rettore dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e presidente del Comitato scientifico internazionale del Premio. Interverranno: Enricomaria Corbi, preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Margherita Musello Ordinario di Didattica generale e Fabrizio Manuel Sirignano, Ordinario di Pedagogia generale nonché coordinatore scientifico del Premio. Durante la cerimonia saranno premiati: per la sezione “Scienze pedagogiche” Giuseppe Annacontini, Sergio Bellantonio, Milena Santerini e Sergio Tramma; per “Cultura e innovazione Piero Dominici, Renzo Guerrini e Anna Grazia Lopez; per la sezione “Maestri d’Italia” Franca Di Blasio, Antonio La Cava e Barbara Parisio e infine premio “Donne nelle Istituzioni, nella cultura e nell’arte” a Pina Mengano Amarelli e a Livia Iaccarino.

 

“Il  mio incontro col male”

“Il mio incontro col male”

Parlano i sacerdoti esorcisti. Squarci su un mondo misterioso Uno degli inganni del Maligno sarebbe quello di far credere che non esiste. Secondo altri Satana sarebbe una proiezione della mente per deresponsabilizzarci rispetto a comportamenti inaccettabili (la lotta...

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietà

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietà

ll soprano e il tenore dell’associazione Noi per Napoli impegnati in numerosi progetti artistici e sociali L’associazione Culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti, direttori artistici, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli (nella foto),...

Al parco San Laise il festival del jazz

Al parco San Laise il festival del jazz

Al Parco San Laise (ex Base Nato di Bagnoli) si tiene, 13-14 e 15 settembre 2021, la terza edizione del SAN LAISE JAZZ. Anche quest’anno, grazie a Fondazione Campania Welfare che, con il sostegno dell’Assessorato all’istruzione e alle Politiche Sociali della Regione...

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

“Pandemia e Pandemie da salto di specie, emergenza o convivenza?”: in distribuzione il prezioso e quanto mai attuale e utile volume instant-book di Academ editore, con le risposte alle tante e complesse domande sull’emergenza sanitaria in corso e le gravi implicazioni...

Eventi e musica, Mooks si allarga

Eventi e musica, Mooks si allarga

Nella libreria del Vomero sarà inaugurato un piano dedicato all’intrattenimento Aprirà le porte al pubblico lunedì 19 luglio il nuovo hub del Mondadori bookstore di via Luca Giordano targato Mooks, un nuovo piano della grande libreria vomerese dedicato...

Allamentarse nunn’ abbasta  cchiu’…

Allamentarse nunn’ abbasta cchiu’…

A lengua napulitana verace va scumparenno Sempe cchiù pperzone s’allamentano pecché ’a lengua napulitana verace va scumparenno e ppecché pure cchille che ancora l’ausano spisso nu’ ssapeno scrivere manco doje righe senza piglià zarre e rrancefellune. E overamente...

Il premio Liburia a Salvio Zungri

Il premio Liburia a Salvio Zungri

La sesta edizione del prestigioso evento condotto dall’attore Gabriele Blair e dall’artista Anna Capasso Si è svolto giovedì 15 luglio, nel Chiostro della Parrocchia del S.S. Rosario ad Afragola in provincia di Napoli con inizio alle ore 19 il “Premio Liburia 2021”,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te