mardona non dimentica napoli: gli auguri con indosso la m,aglia che gli hanno regalato i tifosi azzurri
Tempo di lettura: < 1 minuto

“Onore a chi ha scritto la nostra storia”. Maradona non si dimentica. Maradona non dimentica e per questo inizio d’anno i suoi auguri da argentino sono con Napoli addosso, con quella maglia che il popolo napoletano gli ha regalato. Proprio come la stessa che Sosa, l’ultimo calciatore ad aver indossato la maglia numero 10, quella di Maradona, espose in campo in lacrime il 30 aprile del 2006, dopo il gol contro il Frosinone: “Chi ama non dimentica, onore a chi ha fatto la storia del Napoli“ e l’immagine del Pibe de Oro.

Maradona la indossa oggi e, emozionato, ai suoi follower fa gli auguri così:

“Ciao, sono Diego Maradona e vorrei essere accanto a voi in questa fine anno. Una fine anno che ci vede tutti un po’acciaccati. Io ho un problema alla spalla, un problema al ginocchio ma… vado avanti. Vado avanti perché così mi hanno insegnato mia madre e mio padre. Voglio che l’Argentina cambi. Voglio che l’Argentina mangi… Voglio che l’Argentina vada avanti. Speriamo che Dio ci porti un nuovo anno come lo vogliamo noi argentini. Ok? Vi mando un bacio da qui, dal mio cuore. E dovunque andrò… sono argentino”.