Nainggolan sospeso per motivi disciplinari: salterà la sfida col Napoli

da | Dic 23, 2018 | Calcio Napoli | 0 commenti

Tutt’altro che rosea e piena di aspettative positive la stagione di Radja Nainggolan nelle file dell’Inter. Dopo un inizio di stagione poco esaltante, corredato da infortuni e notti brave, il centrocampista belga si è reso protagonista di un nuovo episodio negativo. Dopo il deludente pareggio al Bentegodi contro il Chievo, Mr. Spalletti  cerca riscatto e punti importanti contro il Napoli di Ancelotti mercoledì sera a San Siro. Nella seduta di allenamento organizzata nella mattinata del 23 dicembre, il belga si è presentato ancora una volta in ritardo alla Pinetina, causando l’ira dei dirigenti nerazzurri che hanno deciso di sospendere il giocatore dalle attività agonistiche per motivi disciplinari. La comunicazione è arrivata proprio attraverso i canali social dell’Inter, con una nota tanto stringata quanto eloquente:“FC Internazionale Milano comunica che Radja Nainggolan è momentaneamente sospeso dall’attività agonistica per motivi disciplinari”.

Nainggolan salterà la delicata sfida contro il Napoli  per un ennesimo attacco di indolenza.

ten One thing I hate About yourself (1999)

ten One thing I hate About yourself (1999) Senior high school Music try a vintage and you can is really worth a location to your anybody's list of an educated adolescent movies actually. The film, hence generated this new work regarding famous people like Zac Efron...

Register me to pick the hookup tonight

Register me to pick the hookup tonight You will find way too many feamales in your neighborhood who are in need of delivering together with her getting every night more speak online which have local men. Sign up you now. Have you been a female otherwise a man? That...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te