Milik si rialza e salva il Napoli nel recupero

da | Dic 16, 2018 | Calcio Napoli | 0 commenti

Milik si rialza dopo l’errore all’Anfield e salva il Napoli da un deludente pari in casa del Cagliari. È stato un Napoli molto contratto, quello sceso in campo alla Sardegna Arena, gli uomini di Ancelotti erano mentalmente bloccati, probabilmente dalla partita di martedì che li ha eliminati dalla Champions League. È stato un primo tempo molto anomalo per gli uomini di Carlo Ancelotti che non hanno creato alcuna palla gol, nonostante i 4 tiri in porta sbattendo su un Cagliari molto organizzato, pericoloso anche in due circostanze.

Si va al riposo sul risultato di 0 a 0, ma nella ripresa, bastano 5 minuti al Napoli per totalizzare ben tre chiare palle gol, ma il risultato non si sblocca. Assolutamente rientrato con un piglio diverso nella ripresa, il Napoli preme di più sull’acceleratore grazie anche ad un Cagliari che man mano, diventa sempre più stanco e nonostante tale stanchezza non rinuncia mai a contrattaccare. Nemmeno l’entrata dei tre inamovibili di attacco, Insigne, Mertens e Callejon, sembra possa sbloccare il risultato. Ma nei minuti di recupero, un’incursione di Mertens viene fermata da un fallo di Andreolli, appena fuori dall’area di rigore e qui è Milik a pretendere il pallone per calciare in porta. Un’ottima punizione che batte Cragno e porta tre punti fondamentali in casa Napoli. Juve di nuovo a + 8 e Milik che aveva fatto quell’errore all’Anfield, si riscatta regalando un importantissimo risultato al Napoli e al campionato italiano.

ten One thing I hate About yourself (1999)

ten One thing I hate About yourself (1999) Senior high school Music try a vintage and you can is really worth a location to your anybody's list of an educated adolescent movies actually. The film, hence generated this new work regarding famous people like Zac Efron...

Register me to pick the hookup tonight

Register me to pick the hookup tonight You will find way too many feamales in your neighborhood who are in need of delivering together with her getting every night more speak online which have local men. Sign up you now. Have you been a female otherwise a man? That...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te