Ai microfoni della trasmissione Tiki Taka, in onda ieri sera su Italia Uno, Katia Ancelotti, la figlia dell’allenatore azzurro, ha così dichiarato sul rapporto tra suo padre e la città di Napoli: “Papà è innamorato di questo posto, di questa città e di questa gente. La cosa mi ha stupito, papà è una persona riservata, ma questa città ha una magia che è riuscita a coinvolgerlo in modo speciale. Ho vissuto quattro finali, tre molto belle ed una un po’ meno. Il ricordo più bello per me è Atene 2007, è stata una rivincita. Il Liverpool è croce e delizia…”.