Un ottimo Napoli che serve il poker al Frosinone. Anche se con molte “seconde linee”, si riporta a meno 8 dalla vetta del campionato, allungando sull’Inter fermata dalla Juventus ieri sera nel derby d’Italia. La nota più importante per il Napoli però arriva dagli infortunati, infatti rientrano Goulham, Younes, Meret e Luperto che mancava dalla partita con il Torino. Ad aprire le marcature è Zielinski, con un diagonale di sinistro.
Ottima la partita di Ounas, autore di un bellissimo gol da 30 metri che porta il Napoli sul 2 a 0. Finalmente riesce a trovare la continuità Arek Milik che va in gol per la terza volta consecutiva nelle ultime 2 partite di campionato, siglando una doppietta per il definitivo 4 a 0.
Conferme e certezze per Ancelotti che può contare su una rosa completa, con cambi di valore che danno affidabilità e gli infortunati che pian piano rientrano e saranno gli acquisti di gennaio. Tutto lascia intuire che con Ancelotti ne vedremo delle belle.