Napoli, presentato il primo “Health, Safety and Environment Symposium”

da | Ott 19, 2018 | Vivere Napoli | 0 commenti

“Health, Safety and Environment Symposium”: presentati 18 progetti pubblicati poi sulla rivista scientifica “Quaderni della Prevenzione” e sul sito ufficiale dell’evento

Si è svolto a Napoli l’evento di rilevanza nazionale “Health, Safety and Environment Symposium” dedicato al tema della sicurezza e della prevenzione. L’iniziativa, ideata e organizzata dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e dall’Associazione Europea Prevenzione, ha visto partecipare esponenti del mondo accademico, istituzionale e imprenditoriale. Un’occasione di confronto tra le diverse esperienze in campo e di discussione su argomenti riguardanti la salute, l’ambiente e la sicurezza. Il tutto avente come finalità perseguire obiettivi in tema di prevenzione e trovare aspetti comuni e punti di convergenza oltre le diversità degli approcci con i quali ciascun “attore”, in funzione delle proprie competenze e prerogative e degli obiettivi da raggiungere, presta la sua opera intellettuale alla causa. L’intento è gettare le basi per un confronto permanente e condiviso, con cadenza annuale, tra i poliedrici ambiti nei quali si articolano le attività di coloro che operano negli ambiti della prevenzione e della sicurezza, così da istituzionalizzare un’iniziativa formativa e sociale del tutto esauriente. Non un dibattito fine a se stesso, dunque, bensì un confronto che, nel corso degli anni, possa tramutarsi in un’effettiva crescita dei settori salute e sicurezza, in particolare per quel che concerne la prevenzione e che possa, in tal senso, apportare un contributo di innovazione. Nel corso dell’evento, che ha costituito un’importante vetrina di visibilità per i massimi esperti della materia di enti pubblici e privati, sono stati presentati 18 progetti. Questi, poi, sono stati pubblicati sulla rivista scientifica “Quaderni della Prevenzione” e sul sito ufficiale dell’evento. Sarà, in questo modo, possibile creare uno strumento utile anche ai non addetti ai lavori, che potranno trovare un aggiornato e scientificamente valido punto di riferimento online per i temi legati alla salute e alla sicurezza sui luoghi di lavoro. Un’occasione unica anche per laureandi e tesisti che, oltre a partecipare attivamente mediante la presentazione di un proprio progetto innovativo, hanno ricavato, dal confronto con i professionisti del settore, occasioni per arricchire le competenze acquisite nel percorso accademico. La progettazione dell’“Health, Safety and Environment Symposium”, un ampio ed approfondito convegno sulla sicurezza è nata dagli scambi di esperienze tra il professore Umberto Carbone, del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, e l’ingegnere Vincenzo Fuccillo, presidente dell’Associazione Europea Prevenzione.

Posillipo, musica e cibo per i giovedì a Le Stanze

Posillipo, musica e cibo per i giovedì a Le Stanze

Ancora un giovedì sera da sold out a Le Stanze a Capo Posillipo per una serata che sa abbinare al meglio grande musica e cibo. Due i protagonisti della serata: il Trio Balzano che ha allietato i presenti con la sua grande musica; e lo spaghetto al pesto di pomodori...

Swing e bossa nova, serata d’altri tempi a Le Stanze

Swing e bossa nova, serata d’altri tempi a Le Stanze

I giovedì sera di grande musica de Le Stanze di Giuliano Napoliello a Capo Posillipo proseguono con sempre maggiore successo. L’abbinamento musica e grande cucina funziona alla grande come dimostra l’ennesimo esaurito di ieri sera. Stavolta ad accompagnare i piatti...

“Hop”, il party esclusivo allo 00 Club

“Hop”, il party esclusivo allo 00 Club

Sabato 6 novembre con Sara Scarabino e Dj Pen in console e le spettacolari scenografie ispirate ai primi del Novecento e al Pop Surrealismo firmate da Daniele Ragosta e Davide Favetta Si scrive “Hop”, si legge party esclusivo e decisamente “sopra le righe”, che...

Al parco San Laise il festival del jazz

Al parco San Laise il festival del jazz

Al Parco San Laise (ex Base Nato di Bagnoli) si tiene, 13-14 e 15 settembre 2021, la terza edizione del SAN LAISE JAZZ. Anche quest’anno, grazie a Fondazione Campania Welfare che, con il sostegno dell’Assessorato all’istruzione e alle Politiche Sociali della Regione...

Stock Days, il commercio riparte

Stock Days, il commercio riparte

Mancano pochi giorni all'originale iniziativa lanciata dall'azienda partenopea Stock Napoli e sarà l’Holiday Inn del centro commerciale Vulcano Buono a Nola ad ospitarne la prima edizione. L'evento si chiama Stock Days ed è in programma dall’1 al 3 luglio (da...

A Villa Di Donato torna la musica live

A Villa Di Donato torna la musica live

È il primo appuntamento di musica live dopo il lockdown ed è in calendario giovedì 18 a Villa di Donato, dimora Settecentesca che sorge nel cuore “popolare” del Borgo di Sant'Eframo a Napoli: qui non ci si è dati per vinti e il calendario della quarta Stagione di...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te