villa d'angelo, festa, calcio napoli

Clima sereno, elogi, e tanto calore dei tifosi al termine della cena annuale

La serata a Villa D’Angelo è  trascorsa in un clima disteso, gioioso e felice, dove tutti si sono divertiti.
I più attesi, Sarri e ADL si sono seduti vicino e hanno scherzato per tutta la serata, a conferma che tra i due, non c’è assolutamente alcun problema come detto da qualche giornalista nei giorni precedenti. Il patron azzurro oltre a regalare un album di foto personalizzato per ogni calciatore, ha anche annunciato un ricco premio Champions che la squadra si dividerà. Poi le parole su Sarri e la squadra: «Siete una grande bellezza e Sarri ne è stato scultore, quello che avete fatto resterà nella storia».

Un importante elogio del presidente alla squadra, ma soprattutto a Sarri che spazza via le polemiche di qualche settimana fa, un chiaro e gradito segnale al tecnico che ha avuto anche una ricca proposta di rinnovo, si parla di 3 mln di euro fino al 2021 con premi che farebbero lievitare l’ingaggio a 4,5 mln di euro. Le parti si rivedranno la prossima settimana per definire il tutto, ma le sensazioni restano positive.

Dopo la cena, il taglio di una bellissima torta a forma di Vesuvio, con la scritta “Abbiamo un sogno nel cuore, Napoli torna campione”. Finita la serata, all’uscita di villa D’Angelo ancora tantissimi tifosi ad attendere la squadra, applausi per tutti, ma ancora una volta da segnalare la volontà dei tifosi che alal comparsa di mister Sarri,  invocano il coro “Sarri uno di noi” e lo invitano a restare alla guida del Napoli, a conferma del grande amore che questo popolo nutre per il mister.

Pian piano lasciano tutti la villa, qualcuno si ferma a firmare autografi altri filano via. Tutto si è svolto con la convinzione di aver fatto un grande campionato e con la voglia di riprovare ad arrivare al palazzo, partendo dal mister che chiede la conferma di alcuni elementi e dei buon innesti, per far realizzare quel sogno che la città attende da ormai troppi anni.