san paolo, rendering, progetto, 150 milioni, de laurentis, ristrutturazione
Tempo di lettura: < 1 minuto

Saltato il mutuo da 25 mIn per la ristrutturazione dello Stadio San Paolo

Ora si spera in un intervento della Regione

Il mutuo da 25 mIn per ristrutturare lo Stadio San Paolo è saltato: il Comune di Napoli non può indebitarsi e gli unici finanziamenti possibili, evidenzia il Mattino, sono previsti solo per le Universiadi del 2019 che riguardano la nuova pista d’atletica e le illuminazioni. De Luca, presidente della Regione, ed il commissario Latella,  potrebbero essere gli unici ad intervenire per pianificare un nuovo tipo di finanziamento.

Auricchio, capo del gabinetto, interviene dichiarando:

“Il tema del mutuo è chiaro, il Comune non ha i requisiti perché la Corte dei Conti, e lo hanno ribadito le Sezioni Riunite, non può indebitarsi. Stiamo lavorando perché all’interno dei fondi per le Universiadi ci sia un finanziamento. Ringraziamo molto il commissario Latella e la Regione per la grande attenzione perché non ci sono risorse specifiche per il San Paolo, però ribadisco c’è l’interesse della Regione che ringraziamo”.