napoli motor experience
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, la presentazione della seconda edizione

Lunedì 7 maggio, presso Palazzo San Giacomo a Napoli, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di Napoli Motor Experience.
Tra i presenti: l’Assessore allo Sport, Ciro Borriello, l’amministratore della Mostra d’Oltremare, Giuseppe Oliviero, e gli organizzatori Lamberto Masala e Marco Galletti.

L’evento tornerà in città dall’11 al 13 maggio alla Mostra d’Oltremare, per deliziare gli appassionati delle quattro ruote attraverso un mondo dedicato ai motori: una sfilata di auto potenti tra Suv, fuoristrada, 4X4, auto vintage, ed anche novità per quanto riguarda le macchine ibride ed elettriche. Non mancheranno le moto, per gli amanti delle due ruote, e tutto ciò che riguarda il custom, le naked, enduro, cross e ovviamente gli scooter.
Il patron di casa, Lamberto Masala spiega che verrà offerto spazio anche per i disabili: «Quest’anno l’area dinamica sarà arricchita da una pista off road in cui si potrà provare una sensazione particolare con i fuoristrada e ci sarà anche una corsa ad inseguimento di challenge. Poi ci saranno le auto d’epoca, una sezione dedicata alle Ferrari e anche la possibilità per i disabili di provare un’esperienza emozionante a bordo dei bolidi».

Inoltre non mancheranno show e spettacoli dal vivo, uniti anche al divertimento per i più piccini, attraverso un circuito go kart che li trasformerà in “piccoli piloti al volante”. Marco Galletti ci tiene a precisare che sono eventi come questi a valorizzare il Sud e la città partenopea dichiarando: «Tutte le imprese investono al nord, noi siamo considerati dei “pazzi”, ma bisogna investire al sud, a Napoli, per crescere!».
Ci si augura che questa edizione di Napoli Motor Experience nella nostra città sia solo la seconda di una lunga serie.