Settimana di Sensibilizzazione per la Donazione di Organi e Tessuti

         Napoli 7/13 Maggio 2018

Dal 7 al 13 maggio si svolgerà a Napoli la terza edizione di Partenope Dona, un appuntamento lungo una intera settimana, dedicato all’informazione e alla sensibilizzazione sul tema della donazione e del trapianto di organi e tessuti. AIDO Napoli (Associazione Italiana Donatori Organi), Il Centro Regionale Trapianti, la Regione Campania e il Comune di Napoli con la Municipalità 5, promuovono un programma ricco di attività con il contributo delle Associazioni del settore AITF, ANED, ATOM, ANERC, Naposole e con il patrocinio delle Aziende Ospedaliere Cardarelli e Dei Colli, l’A.O.R.N. Santobono – Pausilipon, l’ Università di Napoli Federico II, l’Università  degli studi di Napoli Luigi Vanvitelli, l’ ASL NA 1, l’Ordine Dei Medici e l’Ordine degli Avvocati. Una settimana ricca di iniziative e manifestazioni animerà la città coinvolgendo gli operatori sanitari, i cittadini, le Istituzioni, le associazioni e numerose realtà locali.

Il programma dettagliato di Partenope Dona sarà presentato nella Cerimonia Inaugurale che si terrà il 7 maggio 2018 alle ore 11.00, presso CASTEL SANT’ELMO – MUSEO DEL ‘900 in via Tito Angelini 22 a Napoli  a cui sono stati invitati a portare il proprio saluto i rappresentanti delle Istituzioni promotrici, Regione Campania, Comune di Napoli, V^ Municipalità e della Curia.

Dal 02 maggio, inoltre, partirà la campagna di comunicazione sul circuito EAV “Una scelta in Comune” per sensibilizzare la cittadinanza ad esprimere la propria volontà al momento del rinnovo della carta d’identità. Ad oggi 242 Comuni sono attivi in Campania per la registrazione della propria volontà al momento del rilascio della carta di identità: 172.811 cittadini si sono già espressi. Da oltre un anno infatti sono attivi nelle Aziende Sanitarie Locali 7 Sportelli Amico Trapianti e 62 postazioni per la raccolta delle dichiarazioni di volontà. Ad inizio anno sono stati aperti anche tre Sportelli presso l’A.O.R.N. Cardarelli, presso l’Università di Napoli Federico II e presso l’ Azienda Dei Colli; a breve l’apertura dei nuovi Sportelli  presso l’ A.O. San Giovanni di Dio e Ruggi di Salerno.

Per il terzo anno consecutivo, infine, è terminato il progetto di sensibilizzazione nelle scuole elementari, medie e superiori dell’Area metropolitana di Napoli,  “La vita è…..il dono più bello che ci sia “ che ha visto coinvolte scuole anche del territorio di Avellino, Benevento e Saler

 

NOTE SULL’AIDO.

L’AIDO, con i suoi oltre 1 milione e 350 mila iscritti, è l’Associazione più rappresentativa nel settore sociosanitario che si occupa di sensibilizzare e informare i cittadini per una scelta consapevole. Essere favorevoli alla donazione di organi e tessuti non è solo un gesto di solidarietà, ma anche una scelta giusta. Nel nostro paese le persone che si ammalano e necessitano di un trapianto sono molte di più degli organi che vengono donati e, ad oggi, oltre 9.000 persone in Italia sono in lista di attesa. Da ricordare inoltre che circa 100 persone ogni anno muoiono in attesa di un trapianto, mentre, fortunatamente ,  si stimano in oltre 45 mila il numero dei trapiantati italiani che oggi vivono serenamente grazie al dono ricevuto. Dati questi molto significativi ma che dimostrano come la rete trapiantologica , di cui AIDO fa parte, e la società tutta, devono continuare a impegnarsi fortemente per promuovere la cultura della donazione al fine di soddisfare il maggior numero di richieste possibili. Non dimentichiamo che ognuno di noi potrebbe averne bisogno in futuro, quindi l’essere favorevoli alla donazione permette di aumentare gli organi disponibili e garantire in futuro, se ce ne fosse bisogno per noi o per un nostro caro, la possibilità del trapianto