angelo pisani, juventus, inter
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’avvocato Angelo Pisani, raggiunto telefonicamente,  spiega cosa si aspetta dalla petizione.

Gli Avvocati, Sergio e Angelo Pisani, hanno lanciato una petizione per far ripetere la partita di sabato sera tra Inter e Juve.
La petizione che sta riscuotendo un gran successo.
Infatti, in pochi giorni sono migliaia le firme già ricevute.
Raggiunto telefonicamente, Angelo Pisani ha dichiarato in merito:

«La petizione non è altro che un’azione di civiltà, per la tutela dei principi di buona fede, correttezza e trasparenza. A maggior ragione nello sport, essi devono prevalere su ogni altro interesse, per essere un esempio positivo e non negativo per i giovani.

Dalla petizione ci aspettiamo che, la FIGC, voglia accertare e quindi riguardare la partita, sulla base dei gravi errori che hanno condizionato il risultato della stessa, dichiararne la nullità e ripetere il match, cosi come è accaduto già per la partita, Sudafrica-Senegal, dove la fifa, alla luce dell’errore sul rigore concesso contro il Senegal,  ha annullato la partita e l’ha fatta ripetere.

Quindi noi, non chiediamo altro che la ripetizione della partita che è la cosa più giusta, un esempio di trasparenza.
Soprattutto, come si ripete un rigore, un calcio di punizione, si ripete un azione, quando c’è un errore o quando c’è un’irregolarità, non vedo perché non si possa ripetere una partita che sarebbe un insegnamento per tutti».