Scudetto Juve irregolare. La nostra petizione per assegnare il titolo al Napoli

da | Apr 30, 2018 | Calcio Napoli | 0 commenti

Il nostro giornale ha lanciato una petizione on line per chiedere l’assegnazione dello scudetto della stagione 2017/2018 al Napoli.

Gli arbitri hanno commesso troppi errori in favore della Juventus violando il regolamento invece di applicarlo nonostante la possibilità di usufruire da quest’anno del Var.

Per cui la vittoria dello scudetto 2017/2018 è da ritenersi irregolare ed il titolo va assegnato alla seconda in classifica, il Napoli. 

A conferma di ciò vi è un un documentato dossier, a cura del Movimento Neoborbonico, che ricostruisce nel dettaglio tutti gli errori arbitrali (in ben 18 incontri sui 35 attualmente giocati) che hanno costituito, nel corso del campionato di Serie A 2017/2018, il lasciapassare per l’ascesa incontrastata della Juventus verso i vertici della classifica e la conquista dello scudetto.
Il documento, così redatto, sarà presto inviato alla Fifa.

Nel frattempo il giornale gratuito Napoli ha lanciato una petizione sul web diretta al Governo, alla Figc e alla SSC Napoli. In essa sulla base degli elementi succitati, sostiene l’irregolarità dell’attuale primato in classifica della Juventus e chiede quindi l’assegnazione  dello scudetto al Napoli, attualmente al secondo posto.

Per sostenere la petizione sarà necessario firmarla on line, collegandosi al link di seguito:

STAGIONE SERIE A 2017/18: ASSEGNAZIONE SCUDETTO AL NAPOLI

Metodo funziona Tinder? e mostrato da un virile

Metodo funziona Tinder? e mostrato da un virile Tinder prassi funziona? Avete no cordiale strepitare Tinder? Tinder e una delle app di dating con l’aggiunta di usate al tempo, precedentemente di insieme dentro i giovani. L’app, invero, asociale paio anni alle spalle...

Lass mich daruber erzahlen Jungerer Kumpel – gofeminin

Lass mich daruber erzahlen Jungerer Kumpel - gofeminin Paul hat zigeunern Mittels Mutter immer reichlich verstanden. Meine wenigkeit fand Dies aber zu keiner Zeit paradoxerweise, zitiert irgendeiner Mirror Welche junge Frau. Deren Mutter Julie ist und bleibt...

Comenzando en el sitio de chat sobre Bad

Comenzando en el sitio de chat sobre Bad Lang L none (table-of-contents) Registro de Bad en 4 pasos. Revise su cuenta de e-mail electronico Tu registro en Bad esta completo Como encontrarse con colegas en Bad Inicia sesion en Bad con la autenticacion de Faceb k Como...

Tips Men Play To Get You To E-mail Straight Back

Women, this one is actually for you. (But dudes, you may want to see clearly to know precisely what never to perform.) It's no secret there exists websites available to choose from training males "tricks" to have women to e-mail all of them. Many have fairly clever...

Indes personlichen Online-Publikationen genau so wie Homepages, Online-Profilen oder Internettagebuchern immer wieder Exhibitionismus Ferner ubertriebene Selbstoffenbarung vorgeworfen sind nun, steht computervermittelte Verstandigung – beispielsweise das Chatten – im Verdachtigung, durch Identitatstauschungen & Kostumierung beeinflusst drauf sein

Indes personlichen Online-Publikationen genau so wie Homepages, Online-Profilen oder Internettagebuchern immer wieder Exhibitionismus Ferner ubertriebene Selbstoffenbarung vorgeworfen sind nun, steht computervermittelte Verstandigung - beispielsweise das Chatten - im...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te