tifoso del liverpool in coma, sean cox, liverpool, roma. moglie
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono peggiorate le condizioni del tifoso del Liverpool aggredito nel pre-partita di Champions

La moglie del tifoso del Liverpool in coma dopo essere stato aggredito dai tifosi della Roma ha chiesto ai medici se non sia il caso di staccare la spina a suo marito. Sean Cox, il tifoso del Liverpool di origine irlandese ferito prima della semifinale di Champions League, è in coma, con gravi danni al cervello. La notizia è riportata sul ‘Mirror‘ e su ‘Liverpool Echo‘.
Il 53enne sta lottando per la vita dopo essere stato colpito ripetutamente alla testa con una cinghia e poi scaraventato a terra, davanti all’Albert Pub 10 minuti prima del calcio d’inizio della partita.

Sean Cox, uomo d’affari di Dunboyne nella Contea di Meath, è ricoverato al Walton Hall Neurological Centre. Per la vicenda sono stati arrestati due tifosi romanisti.