stiamo calmi, feltrinelli, presentazione, saverio raimondo
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ridere dell’ansia per aiutarsi a sconfiggerla: la forza comica di Saverio Raimondo toccherà anche Napoli

domani alla Feltrinelli di piazza dei Martiri, con la presentazione del suo libro

Stiamo Calmi

ovvero:

come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la mia ansia

Con l’autore, nato come autore al fianco di Serena Dandini, interverrà Stefano Pisani,  autore della squadra di Lercio.it e giornalista.

saverio raimondo, feltrinelli, stiamo calmiSaverio Raimondo è un comico, ma è prima di tutto un ansioso, figlio di madre ansiosa, che a tavola esortava il suo appetito di bambino con l’invito “Mangia, che stai morendo”. Nell’ansia Saverio non ha trovato un ostacolo alla sua vita o alle sue attività, anzi: non solo ha imparato a conviverci e a scherzarci su, ma riconosce in essa una forza motrice che lo spinge a evolversi e migliorarsi.

Da questa esilarante prospettiva  Saverio Raimondo scrive il suo elogio dell’ansia: individua in essa uno dei principali fattori evolutivi dell’uomo nel corso dei secoli; rilegge in chiave “ansiosa” alcuni dei principali avvenimenti e dei personaggi più stressati della storia; rivaluta il senso di colpa come baluardo della civiltà; e affronta con umorismo e ironia tutte le principali fonti di ansia del mondo contemporaneo – dal terrorismo al cibo alla privacy. Fino alla provocazione finale: ricaviamo energia dall’ansia.

Saverio Raimondo riabilita agli occhi del lettore uno dei mali più diffusi nelle nostre società, producendo un arguto e divertentissimo ribaltamento : non bisogna farsi paralizzare dall’ansia, ma lasciarsi ispirare e guidare da essa. L’appuntamento napoletano con la presentazione del suo libro è per domani 24 apile alle 18.