rupert everett a napoli, oscar wilde. the happy prince
Tempo di lettura: 2 minuti

Rupert Everett a Napoli
The Happy Prince – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde

The Happy Prince – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde è il nuovo attesissimo film di Rupert Everett (regista e attore in questo caso). Il titolo parla chiaro: è la storia dell’ultimo periodo di vita del genio di Oscar Wilde, il quale, in pochi ricordano, ha trascorso due anni proprio a Napoli. Il film The Happy Prince- L’ultimo ritratto di Oscar Wilde è girato tra la Baviera, Napoli e Parigi, due grandi capitali del passato famose per la libertà di pensiero e sessuale, ma anche per la vita mondana.
Le immagini di Napoli sono fantastiche, i panorami mozzafiato, così come le vie e le stradine nascoste alle quali il regista non ha saputo resistere. Chi lo ha potuto già vedere ammette che la maggior parte delle inquadrature sono concentrate  ai quartieri Sanità e Posillipo, due zone che ancora oggi attraggono turisti, intellettuali e set cinematografici da ogni parte del mondo.

 

Rupert Everett in giro per Napoli

Distribuito dalla Vision Distribution e prodotto da Maze Pictures, Entre Chien et Loup e Palomar, la pellicola di Everett ha riscosso già molto favore dai critici, che l’hanno potuto visionare in anteprima al Sundance Film Festival 2018. Rupert Everett interpreterà un Oscar Wilde mai visto, nella sua estrema intimità col suo amato Bosie. I due hanno trascorso a Napoli lunghi momenti di passione. D’altronde a Napoli, come ricorda De Simone ne La Gatta Cenerentola, i femminielli ci sono sempre stati e sempre saranno accettati. Everett rende così omaggio a una figura a cui è particolarmente legato, essendo lui omosessuale. Va ricordato come l’incarcerazione di Oscar Wilde fu particolarmente scandalosa per l’epoca e gettò le basi per un cambiamento effettivo nelle coscienze.

Rupert Everett e il sindaco Luigi de Magistris

Rupert Everett inoltre sarà ospite a Sorrento il 21 aprile per gli Incontri internazionali del cinema di Sorrento. The Happy Prince- L’ultimo ritratto di Oscar Wilde sarà in distribuzione da domani, 12 aprile, in tutte le sale cinematografiche italiane.


Everett: «Vorrei fare un film su Napoli nel ’44»