Meningite: la sorella del 16enne è fuori pericolo

da | Apr 6, 2018 | Cronaca, Salute | 0 commenti

Aggiornamento. La sorella è risultata negativa ai test: nessun nuovo caso di meningite

Poche ore dopo il ricovero del giovane 16enne, era giunta in ospedale anche la sorella 20enne con febbre alta. Trasportata d’urgenza all’ospedale Cotugno, la ragazza è risultata negativa al test del meningococco, ma resta comunque sotto stretta osservazione nel reparto di Neuropatie infettive del Cotugno.
 
Profilassi d’urgenza
Subito è scattata la profilassi anti meningiococco sia ai familiari del ragazzo che ai parenti. Inoltre, in coordinamento con l’ASL 1 e 2 di Napoli, sono state eseguite tutte le misure di prevenzione sia nelle abitazioni che nell’istituto scolastico.

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te