Airbnb in città

da | Mar 27, 2018 | Cronaca, Vivere Napoli | 0 commenti

Airbnb, colosso web delle prenotazioni di alloggi per brevi periodi, punta tutto su Napoli

airbnd, napoliLa piattaforma online e il Comune di Napoli hanno stretto un accordo alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, degli assessori al Bilancio Enrico Panini e alla cultura Gaetano Daniele e al Public Policy Manager di Airbnb Alessandro Tommasi. Airbnb sarà tenuta ogni mese, a partire dal primo maggio, alla riscossione e al versamento al Comune della tassa di soggiorno, richiesta ai turisti in visita nel capoluogo campano. Si prevede un milione e mezzo di euro all’anno di incassi provenienti da tale imposizione, tutti finalizzati alla riqualificazione dei mezzi di accoglienza del turismo. Le strutture prenotabili sulla piattaforma saranno equiparate agli alberghi a due stelle, dunque la tassazione prevista sarà di 2 euro a persona per notte. Affidare la riscossione della tassa di soggiorno ad Airbnb significherà altresì realizzare un avanzamento rilevante nella lotta contro l’evasione. Nell’ultimo anno sono stati 222.500 i visitatori che hanno fatto tappa nel capoluogo campano, e gli annunci di Airbnb nella città sono circa 6000. Le occasioni di guadagno non investiranno soltanto chi è proprietario di un immobile da mettere a disposizione. Il sito di Airbnb, che si caratterizza per la sezione “Esperienze”, è stato arricchito di una serie di iniziative a cui partecipare, sia a Napoli sia in Costiera Amalfitana: dal trekking gastronomico alle gite in kayak, fino all’apprendimento dell’arte della ceramica o della pasta fatta in casa.

 

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te